Mindful Yin & Restorative Yoga


Dettaglio eventi


Il benessere psico-fisico, cioè la sensazione di comodità e di facilità nel movimento non dipende soltanto da muscoli forti,  ma anche da articolazioni flessibili e sane.

La saggezza dello yoga ci insegna che nulla più di una pratica costante delle asana prepara il corpo a lunghe sedute di meditazione. Ma quando si inizia a praticare seriamente la meditazione, si scopre che la realtà non è proprio così, le articolazioni, la schiena, i fianchi, tutto duole durante le sedute e la mente è costantemente in agitazione.

 

Yin Yoga

è “l’arte della quiete nelle posizioni” che penetra profondamente nei tessuti connettivi (fascia, muscoli, tendini, legamenti e ossa), nutrendoli e lubrificando le articolazioni, espandendo la flessibilità e stimolando il flusso energetico nei meridiani e nelle nadis per liberare i blocchi energetici nel Qi o Prana (la forza vitale).

La pratica si esegue per lo più a terra ed una lunga tenuta (almeno 5 minuti) delle asana, in dolce immobilità, con una muscolatura completamente rilassata, per favorire la diminuzione delle tensioni, praticando una respirazione calma e profonda, facendo affiorare una consapevolezza del “qui ed ora”.

 

Restorative Yoga

è costituito da una serie di posture-asana supportate dall’ausilio di attrezzi (coperte, cuscini, mattoncini, cinghie) e mantenute per diversi minuti. Attraverso l’ausilio di questi supporti il corpo riceve sostegno, si può rilassare e aprire dolcemente con uno stretch passivo. Queste forme permettono di raggiungere un rilassamento fisico, mentale ed emozionale profondo attivando il sistema nervoso parasimpatico. Attraverso la pratica del Restorative Yoga il corpo si rigenera, allinea e riequilibra. E’ consigliato a chi soffre di disturbi da stress, tensioni muscolari, difficoltà motorie legate ad una terapia post-operatoria e a tutti coloro che vogliono imparare a rilassarsi.

Ci si avvale inoltre della tecnica più “occidentalizzata” del Training Autogeno per permettere un raggiungimento di quiete e calma profonda fisica e mentale.

Mentre si sperimenta una posizione (asana) si mira a creare totale rilassamento fisico e mentale per lasciare andare completamente, permettendo così gli sblocchi energetici.

 

Mindfulness

fa riferimento ad un aspetto della meditazione che è l’attenzione ad un oggetto, persistente, continua e calma, pertanto la capacità di essere “mindful” di tenere “a mente”, non dimenticare, l’esistenza dell’oggetto di meditazione.

Dal momento che la mente ha una natura erratica, e tende a cambiare oggetto costantemente muovendosi come una scimmia da ramo a ramo, da oggetto a oggetto, perdendo focalizzazione, la tecnica ci permette di praticare la presenza nel proprio corpo sentendo le proprie sensazioni, piacevoli o spiacevoli, imparando a stare con ciò che è, con gentilezza ed equanimità, accettando il momento presente così com’è.

 

Sabato 10 Novembre dalle 10.00 alle 12.o0
presso Associazione Maa Karuna, Massagno

costo Fr. 45

con Karuna

abiti comodi, nessuna esperienza pregressa necessaria

Tappetini, coperte, cuscini, ecc. a disposizioni

 

 

Associazione Maa Karuna Yoga, Meditazione e Coaching
Centro per il Risveglio della Consapevolezza
0041 77 458 44 39, info@maakaruna.com, www.maakaruna.com